I Vini d’Italia 2010 L’Espresso


“Questa piccola cantina, incastonata come un gioiello in uno degli angoli più belli della zona classica, ha saputo negli ultimi tempi perfezionare sempre più la qualità dei suoi Soave, che attualmente si offrono molto curati e non privi di carattere e mordente.
Se il Lunalonga conferma la sua grande affidabilità, il Vigneto Sengialta è il più grande Soave mai prodotto dalla famiglia Rizzotto e uno degli apici della denominazione dell’annata.

Soave Classico Vigneto Sengialta 2008: vino dell’Eccellenza (unico vino bianco veneto premiato con l’Eccellenza)
Quadro aromatico di belle sfumature floreali, palato polposo, teso quanto elegante, fresco, incisivo, di bella tensione minerale e gustosa sottigliezza fruttata.”.