“Cucina & Vini" marzo 2003
a proposito di Soave classico 2001


Il colore è paglierino brillante. Il bouquet dei profumi, dai forti sentori di agrumi e pere, è caratterizzato dalla prepotente presenza dei fiori bianchi, probabile retaggio della notevole presenza di trebbiano di Soave. La struttura è completa conciliando, nella sua morbida rotondità, freschezza di beva e piacevole sapidità, con sfumate percezioni amarognole. Buone le sensazioni retronasali che si esprimono in una discreta persistenza.